Riso

Riso alla cantonese con Olio Extravergine di Oliva

  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 40 min
  • Difficoltà: Media
  • Costo: Basso

PREPARAZIONE

Sciaquate il riso sotto acqua corrente per eliminare gli amidi e ottenere chicchi divisi dopo la cottura

Cuocete il riso secondo il classico procedimento, con i tempi indicati sulla scatola, in acqua salata.

Nel frattempo, preparate i piselli: se sono freschi sbollentateli in acqua bollente per 5 minuti, poi scolateli. Altrimenti, se usate piselli surgelati, basterà soffriggerli con un po’ di Olio Evo, aglio o scalogno a scelta, per insaporirli.

Aggiungete il prosciutto cotto tagliato a dadini e saltatelo insieme ai piselli.

Terminata la cottura del riso, scolatelo e lasciatelo raffreddare in un tegame.

E’ arrivato il momento di usare il wok! Accendete il fuoco sottostante e aspettate qualche istante perchè il wok si scaldi.

Versate una buona quantità di Olio Extravergine di Oliva nel tegame (o, se non lo avete, in una padella capiente) fino a coprire interamente il fondo.

Aggiungete e saltate nuovamente insieme i piselli ed il prosciutto cotto nel wok.

Aggiungete quindi il riso e mescolate bene: assicuratevi di dividere bene i chicchi del riso (se avete sciacquato bene il riso prima della cottura, non dovrebbe essere faticoso)

Fate un “buco” in centro alla padella e versate le 2 uova.

Aspettate qualche istante e mescolate delicatamente solo le uova. Quando vedrete che si stanno cuocendo, mescolate tutto energicamente, fino ad ultimare la cottura.

Aggiungete salsa di soia ed eventualmente aggiustate il gusto con spezie a vostro piacimento (curry, pepe nero, curcuma in polvere).

INGREDIENTI

  • 200 gr di riso Basmati, dai chicchi sottili e lunghi
  • 200 gr di prosciutto cotto a dadini
  • 200 gr di piselli, freschi o surgelati
  • 2 uova
  • Olio extravergine di oliva q.b.
Torna alle Ricette